giovedì 5 dicembre 2019  
 
 

 

60 anni di Lionismo a Firenze

 

 

 

12 Gennaio 2013

 

Gita a Ferrara


 

 

 

Boldini, Previati e De Pisis.

 

Due secoli di grande arte a Ferrara

 

Su iniziativa della moglie del Presidente, Gloria Pattarino, il Club ha organizzato una visita a Ferrara per Sabato 12 Gennaio 2013. La giornata è stata l'occasione per visitare la mostra che riunisce un'ottantina tra dipinti, sculture e opere su carta realizzate dai due artisti. Opere che raccontano oltre centocinquant'anni di produzione artistica locale, ma anche nazionale e internazionale.

 

 

 

Giovanni Boldini, figura di spicco del rinnovamento della pittura italiana e internazionale della seconda metà del secolo, prima nella Firenze macchiaiola e poi nella Parigi degli impressionisti, è rappresentato da un ampio nucleo di capolavori, testimonianza del suo ruolo di indiscusso protagonista della Belle Époque: abbiamo potuto ammirare icone della sua ritrattistica come il Ritratto del piccolo Subercaseaux, Fuoco d'artificio, la Passeggiata al Bois de Boulogne o La signora in rosa, ma anche interni d'atelier, nature morte e vedute.

Del ferrarese De Pisis si è potuto ripercorrere l'intera parabola creativa, dalle nature morte marine di ispirazione metafisica (Le cipolle di Socrate) agli esiti della sua "stenografia pittorica" che caratterizzano, ad esempio, le vedute parigine.

 

 

 
POWERED BY CYBERMAN
Copyright (c) 2006-2007 Lions Club Firenze
Condizioni d'Uso | Dichiarazione per la Privacy